Stefano Malosso

Stefano Malosso è collaboratore editoriale e giornalista freelance specializzato in letteratura e cinema. Ha collaborato, tra gli altri, con Linus, Doppiozero e SatisFiction. Dal 2009 collabora con il festival La Milanesiana a Milano. È direttore artistico del festival letterario OltreConfine.

Comma 22,  Premio Lattes Grinzane

Imparare a nuotare dentro una cella. Almarina di Valeria Parrella

Prosegue il viaggio di Limina tra i libri finalisti della X edizione del Premio Lattes Grinzane, riconoscimento internazionale organizzato dalla Fondazione Bottari Lattes che vede la partecipazione di autori italiani e stranieri ed…

Prosegue il viaggio di Limina tra i libri finalisti della X edizione…

Comma 22

Il libro di domani. Intervista a Elisabetta Sgarbi

Le crisi, e con esse i vuoti della Storia, sono generatori di una nuova letteratura. Quando il muro del reale appare quasi invalicabile, opprimente, le parole presenti sul vocabolario sembrano non bastare più…

Le crisi, e con esse i vuoti della Storia, sono generatori di…

Comma 22

In viaggio nel deserto culturale italiano. Intervista a Gianni Canova

Assistere alla messa in pericolo della cultura in Italia è uno spettacolo che nessuno avrebbe ipotizzato nei secoli addietro. Eppure oggi, nell’epoca della deriva populista e nazionalista, l’analfabetismo e il pregiudizio verso il…

Assistere alla messa in pericolo della cultura in Italia è uno spettacolo…

Oltre la Soglia

Ladri di anime. Viaggio in Basilicata con Notarangelo, Pasolini e Levi

In uno scatto divenuto iconico, un elegante Pier Paolo Pasolini si affaccia su uno squarcio di Matera, in una posa plastica che ruba la scena Enrique Irazoqui, il Gesù protagonista della pellicola Il…

In uno scatto divenuto iconico, un elegante Pier Paolo Pasolini si affaccia…

Camera Obscura

Andrej Tarkovskij, mio padre

Il cinema è morto, viva il cinema. Nel pieno delle polemiche sulla nuova funzione della settima arte – le partitelle al campetto tra Netflix e le sale, Marvel contro Scorsese, le spoglie di…

Il cinema è morto, viva il cinema. Nel pieno delle polemiche sulla…

Camera Obscura

Una giornata a casa di Gianni Berengo Gardin

É una mattinata d’autunno a Milano, una di quelle giornate nelle quali la pioggia non dà tregua ai passanti che scappano veloci tra le vie della città, fra smartphone che si bagnano, ombrelli…

É una mattinata d’autunno a Milano, una di quelle giornate nelle quali…

Camera Obscura

Anna Karina, l’ultima corsa dentro al Louvre

Vivere “nel vuoto delle metamorfosi”. E in quel medesimo segmento, riempito di pellicola e di frammenti di esistenza, andarsene come in una dissolvenza a nero. La vita di Anna Karina, al secolo Hanne…

Vivere “nel vuoto delle metamorfosi”. E in quel medesimo segmento, riempito di…

Comma 22

Il filo reciso. Una conversazione con Sandro Veronesi

Ottanta battiti d’ali al secondo, l’esercizio mesmerizzante per restare immobili nella tempesta. Lo sa bene il colibrì, che possiede la straordinaria abilità di rimanere sospeso a mezz’aria per cibarsi del nettare dei fiori.…

Ottanta battiti d’ali al secondo, l’esercizio mesmerizzante per restare immobili nella tempesta.…