Comma 22

Romanzi con cocaina. Da M. Ageev a Nicola Lagioia

Pochi scrittori riescono così bene nella spietatezza come i russi degli anni d’oro, il grandioso trentennio 1850-1880, le cui narrazioni sanno essere tanto lucide quanto corrosive. Storie che rodono chi legge spogliando sulla…

Pochi scrittori riescono così bene nella spietatezza come i russi degli anni…

Comma 22

Qualcuno ti conduce nella notte. Raveggi sulle orme di Coccioli

«Ho visto gente andare perdersi e tornare, e perdersi ancora, e tendere la mano a mani vuote» , cantava Francesco De Gregori. Vale la pena ricordarselo. Perché i libri, ad esempio, sono un…

«Ho visto gente andare perdersi e tornare, e perdersi ancora, e tendere…

Comma 22

Innamorarsi di Amelia Rosselli. Tutti gli appuntamenti mancati di Alice Zanotti

Che cos’è l’innamoramento? Difficile rispondere, perché ci sono tante parole che gli somigliano ma soprattutto perché è uno stato della coscienza complesso, articolato e pure un po’ sfuggente. Per lo meno alla definizione.Si…

Che cos’è l’innamoramento? Difficile rispondere, perché ci sono tante parole che gli…

Camera Obscura

Ricercare la luce. Le radici del cinema di Amos Gitai

Amos Gitai è un regista di rottura, i suoi sono sempre film dal grande potenziale militante. C’è, nel suo lavoro, un fondo di composta aggressività verso il sistema, qualunque esso sia: la politica,…

Amos Gitai è un regista di rottura, i suoi sono sempre film…

Comma 22

Milano, una città tragica che ci fa ridere da anni

In Milano. Storia comica di una città tragica (Bompiani), Giulio D’Antona ripercorre le vicende della comicità milanese. Il contributo della città lombarda alla storia della risata, a dispetto della seriosità borghese che la…

In Milano. Storia comica di una città tragica (Bompiani), Giulio D’Antona ripercorre…

Oltre la Soglia

Ma Milano non è mai stata mia. Ripensare una città a chilometri di distanza

Sono nata a Milano quando Milano era ancora la città grigia e respingente che ho amato per tutta l’infanzia. Ricordo cieli di un bianco sporco, da ottobre ad aprile. Pioveva spesso, e quando…

Sono nata a Milano quando Milano era ancora la città grigia e…

Oltre la Soglia

Sopravvivere alla verità. La storia di Lorenzo, dall’eroina alla scrittura

«Amo troppo la vita per riuscire a viverla è troppo vero per essere un romanzo» commenta Andrea De Carlo nella prefazione al libro autobiografico di Lorenzo Raffaini (Bompiani, 2015), benché, mentre leggo la…

«Amo troppo la vita per riuscire a viverla è troppo vero per…

Comma 22

Vita oscura e luminosa di Dino Campana, poeta. Un libro nuovo con un cuore antico

La storia del mio libro, Vita oscura e luminosa di Dino Campana, poeta, è una storia molto lunga. Voglio sottolineare subito che si tratta di un libro largamente nuovo, che non va confuso…

La storia del mio libro, Vita oscura e luminosa di Dino Campana,…

Comma 22

Un classico per casa. Venti scrittori consigliano un libro per la quarantena

Nei giorni dell’isolamento da Covid-19, la lettura può diventare un rifugio e un conforto. È il momento del ritorno al libro, alla narrazione capace di mostrare mondi immaginari e semplicemente possibili, mentre il…

Nei giorni dell’isolamento da Covid-19, la lettura può diventare un rifugio e…

Comma 22

Sono solo una che scrive delle cose. Una conversazione con Marta Barone su “Città sommersa”

Nella motivazione con cui è stato proposto allo Strega, Enrico Deaglio ha definito Città Sommersa un romanzo «denso di pietas non immemore» e «un esordio letterario fulminante». Città Sommersa (Bompiani) è il racconto…

Nella motivazione con cui è stato proposto allo Strega, Enrico Deaglio ha…