Camera Obscura

Fregatevene di tutto e dite quello che volete. Un ricordo di Gianfranco Baruchello

«Fregatevene di tutto, e dite quello che volete: l’arte è essere vivi e liberi». Questa è la frase che pronunciò una decina di anni fa, in una calda sera d’estate, Gianfranco Baruchello, a…

«Fregatevene di tutto, e dite quello che volete: l’arte è essere vivi…

Comma 22

Perché le storie non hanno un happy end. Intervista a Noemi Vola

«Sono contro gli happy ending perché non credo che le storie si risolvano ma piuttosto si attraversino. Questo non deve spaventare: la vita è fatta così». E allora nell’ultima pagina del libro l’orso…

«Sono contro gli happy ending perché non credo che le storie si…

Camera Obscura

Lo sguardo sul lavoro degli invisibili. Una conversazione con Uliano Lucas

Attento e autonomo osservatore della realtà, Uliano Lucas ne ha indagato aspetti sociali autentici e nascosti. Grande fotoreporter del nostro tempo, ha raccontato il lavoro dagli anni Settanta ad oggi esplorando l’interno delle…

Attento e autonomo osservatore della realtà, Uliano Lucas ne ha indagato aspetti…

Camera Obscura

Le storie di NOF4 e di Henry Darger per riscoprire l’Outsider Art

La chiusura delle istituzioni manicomiali è storia recente. Nel 1978 la legge Basaglia ha avviato un processo che ha permesso di riconsiderare da un punto di vista medico, sociale e culturale la vita…

La chiusura delle istituzioni manicomiali è storia recente. Nel 1978 la legge…

Comma 22

Una passeggiata dentro il Muggenheim di Giampiero Mughini

Dei libri possono essere contenuti in un solo libro? E se fosse possibile, cosa si potrebbe intendere per “contenere dei libri”? Le loro copertine? Il loro pensiero o magari addirittura il loro tempo?…

Dei libri possono essere contenuti in un solo libro? E se fosse…

Comma 22

Non ci resta che l’amore. La macchina fotografica di Dondero nel romanzo di Angelo Ferracuti

Nell’ultimo libro di Angelo Ferracuti, Non ci resta che l’amore (Il Saggiatore, 2021), definito nel sottotitolo «il romanzo di Mario Dondero», sì, ci sono la vita e le opere di un grande fotografo…

Nell’ultimo libro di Angelo Ferracuti, Non ci resta che l’amore (Il Saggiatore,…

Camera Obscura

I Am The Passenger. La metamorfosi di David Bowie negli scatti di Andrew Kent

All’inizio del marzo 1975, poco prima dell’uscita sul mercato di Young Americans, un fantasma sbarca a Los Angeles. È emaciato e scavato come chi non dorme da giorni, poco più di un eccentrico…

All’inizio del marzo 1975, poco prima dell’uscita sul mercato di Young Americans,…

Comma 22

Ricordando Chiara Frugoni, voce delle immagini del Medioevo

La memoria più importante consegnataci da Chiara Frugoni è il suo modo di esercitare la memoria. Mancata il 9 aprile, la grande studiosa ci ha insegnato a studiare la Storia con rigore e…

La memoria più importante consegnataci da Chiara Frugoni è il suo modo…

Camera Obscura

Piet Mondrian, dalla Scuola dell’Aja al neoplasticismo jazz

Parlando di Piet Mondrian, spesso si fa riferimento al suo incrocio di linee rette, agli accesi colori primari, al suo stile grafico astratto. Quadri come Composizione II e Composizione con rosso giallo blu…

Parlando di Piet Mondrian, spesso si fa riferimento al suo incrocio di…

Camera Obscura

L’uomo che non c’era. Vita di April Dawn Alison

April Dawn Alison non è mai esistita e vive; Alan Schaefer è esistito e scomparso. Questa storia ruota attorno a un paradosso. Ma prima i dati oggettivi (scarsi), la vicenda. Al Schaefer nacque…

April Dawn Alison non è mai esistita e vive; Alan Schaefer è…