Camera Obscura

Apples, grammatica del ricominciare

Non esiste solamente Yorgos Lanthimos quando si parla di cinema greco, è un concetto che va ribadito ogni volta che l’argomento viene sollevato. Tsangari, Avranas, Makridis, Tzoumerkas, sono tutti registi che nel corso…

Non esiste solamente Yorgos Lanthimos quando si parla di cinema greco, è…

Camera Obscura

Le guerre stellari eversive. Il western politico di The Mandalorian

Il politically correct può entrare anche nell’universo di Star Wars? Domanda retorica: certo che può. Ci è entrato fin dal primo episodio nel 1977, con la rutilante multietnicità del bar di Mos Eisley…

Il politically correct può entrare anche nell’universo di Star Wars? Domanda retorica:…

Camera Obscura

La rivincita del grigio. Justice League Snyder’s Cut e gli altri

Perché riproporre i film di grande successo in bianco e nero? La nuova Justice League di Zack Snyder ripropone il quesito Pensate ai blockbuster contemporanei, ai film che dominano il box-office o, in questa epoca…

Perché riproporre i film di grande successo in bianco e nero? La…

Camera Obscura

Lucia Bosè, genesi di una diva del cinema

«Per illuminare il volto della Bosè, basta solo una candela.» A sostenere con decisione e competenza questa tesi era Luchino Visconti, uno dei registi più importanti nella vita di Lucia Bosè, anche se,…

«Per illuminare il volto della Bosè, basta solo una candela.» A sostenere…

Camera Obscura

Peanuts: Seth e il pellegrinaggio nel senso della vita di Schulz

I Peanuts sono una delle strisce più importanti della storia dei fumetti. Creati da Charles M. Schulz nel 1950, divennero in breve un successo clamoroso in tutto il mondo grazie, soprattutto, alla profondità…

I Peanuts sono una delle strisce più importanti della storia dei fumetti.…

Camera Obscura

Una giornata a casa di Ferdinando Scianna

Incontrare Ferdinando Scianna nel suo studio è un’emozione. Colpisce da subito la sua naturalezza, la lucidità e il non esserci mai, in ciò che dice, un luogo comune, un “già sentito”. La sua…

Incontrare Ferdinando Scianna nel suo studio è un’emozione. Colpisce da subito la…

Camera Obscura

La ferita aperta della giovinezza: Labirinti di Charles Burns

Cos’è l’adolescenza se non l’inizio del declino dell’entusiasmo per la vita? Charles Burns col primo capitolo della nuova trilogia, Labirinti (Coconino Press), « don’t look back in anger» al periodo brutalmente meraviglioso dell’adolescenza. Con Black Hole, il suo…

Cos’è l’adolescenza se non l’inizio del declino dell’entusiasmo per la vita? Charles…

Camera Obscura

La sottile linea nera. Small Axe di Steve McQueen

La questione è sicuramente annosa: dove finisce la tv e comincia il cinema (o viceversa)? È una questione che risale ai film tv o a certi sceneggiati diretti da registi cinematografici con grandi…

La questione è sicuramente annosa: dove finisce la tv e comincia il…

Camera Obscura

Il rito della luce e del buio, oltre le sale vuote

Hanno iniziato a chiuderle molto prima del Covid, che poi ha dato il colpo di grazia. Le nostre amate sale cinematografiche, le sale in cui siamo cresciuti guardando incantati, come dice Fellini, «immensi…

Hanno iniziato a chiuderle molto prima del Covid, che poi ha dato…

Camera Obscura

The Eight Hundred, storia di una sconfitta che rilancia il cinema cinese

A cavallo fra 2019 e 2020 avvengono, in Cina, tre cose che nessuno avrebbe potuto prevedere. E che hanno, in modo diverso, una portata mondiale.La prima è l’epidemia di Covid-19. La seconda è,…

A cavallo fra 2019 e 2020 avvengono, in Cina, tre cose che…