Camera Obscura

Dispacci dal Festival di Cannes: l’anno della rilevanza

Infine le strade di Cannes si sono ripopolate di persone con il cartellino al collo. Il Festival è tornato sulla Croisette, le celebrità sfilano sul tappeto rosso, e nonostante i tendoni sotto la…

Infine le strade di Cannes si sono ripopolate di persone con il…

Camera Obscura

Le parole intraducibili del mondo per ritrovare la ragione nelle mani

Tempo fa, una chiacchierata tra me e l’economista Christian Marazzi, pubblicata sul catalogo Stefano Boccalini Selected Works, iniziava così: «Christian Marazzi: Potremmo iniziare questa conversazione a partire dal punto di incontro tra il…

Tempo fa, una chiacchierata tra me e l’economista Christian Marazzi, pubblicata sul…

Camera Obscura

Inside di Bo Burnham NON parla del lockdown

<INTRODUZIONE> Voglio sgomberare il campo da eventuali equivoci: per me Inside di Bo Burnham è un mezzo capolavoro. È un mezzo capolavoro per un sacco di motivi che vanno dall’assurda mastery tecnica di una serie di stili…

<INTRODUZIONE> Voglio sgomberare il campo da eventuali equivoci: per me Inside di Bo Burnham…

Camera Obscura

La ferrovia sotterranea, riscrivendo la storia

Se fino a oggi qualcuno poteva ancora nutrire dubbi in merito, La ferrovia sotterranea consacra Barry Jenkins tra i più validi e incisivi esponenti del nuovo panorama black americano. È questo senz’altro il…

Se fino a oggi qualcuno poteva ancora nutrire dubbi in merito, La…

Camera Obscura

L’ombra del sogno. Un altro giro di Thomas Vinterberg

«[…] Perciò, nella fase iniziale, possiamo definire l’Ombra come tutto ciò di cui l’uomo non è consapevole. Man mano che procediamo nell’indagine, scopriamo in genere che essa è formata in parte da elementi…

«[…] Perciò, nella fase iniziale, possiamo definire l’Ombra come tutto ciò di…

Camera Obscura

Alida Valli, i cento anni di un’attrice da riscoprire

Alida Maria Altenburger von Marckenstein und Frauenberg, un nome – anzi un cognome – lungo, difficile, imponente che subito denota le ascendenze aristocratiche di Alida, che nel 1921 nasce da madre istriana e…

Alida Maria Altenburger von Marckenstein und Frauenberg, un nome – anzi un…

Camera Obscura

Paolo Cognetti e i Sogni di Grande Nord nelle distese della mente

Per raccontare I sogni di Grande Nord di Paolo Cognetti, assurto alla popolarità internazionale con il suo romanzo Le Otto Montagne del 2016 (Einaudi), vale la pena di riavvolgere la memoria e pensare…

Per raccontare I sogni di Grande Nord di Paolo Cognetti, assurto alla…

Camera Obscura

La Romania ai tempi del Covid. Sesso sfortunato o follie porno

Un amplesso totalmente disinibito (ed esibito) tra le pareti d’una stanzetta con Lili Marleen in sottofondo, mentre una macchina da presa vorticosa non lesina particolari e dettagli più che spinti stringendo su parti…

Un amplesso totalmente disinibito (ed esibito) tra le pareti d’una stanzetta con…

Camera Obscura

Nello spazio della frattura. A vent’anni da La stanza del figlio di Nanni Moretti

Quando la luce in sala si accese – oltre al solito accecante rivelarsi delle forme dei corpi dopo i titoli di coda su fondo nero – tutti restammo in silenzio, molti gli occhi…

Quando la luce in sala si accese – oltre al solito accecante…

Camera Obscura

Nel museo delle ossessioni. Ritorno a Monte Verità

Lo scorso primo aprile il complesso storico di Monte Verità ad Ascona ha aperto nuovamente le porte al pubblico dopo un importante restauro. Il promontorio Ticinese che attirò a sé anarchici, artisti, nudisti…

Lo scorso primo aprile il complesso storico di Monte Verità ad Ascona…