Francesco Saverio Marzaduri

Francesco Saverio Marzaduri nasce nel 1977 a Bologna, dove si laurea in Storia e Critica del Cinema presso il Dipartimento di Arte, Musica e Spettacolo. Organizzatore di rassegne cinematografiche dal 2001, collabora con varie riviste del settore, tra le quali Cineforum, Carte di Cinema, Ciao Cinema, Da Bice si dice, Uzak, Asia Express – Cinema est-astiatico e oltre e Orizzonti culturali italo-romeni. Nel 2012 pubblica il volume Noul Val – Il nuovo cinema romeno 1989-2009 (CLUEB). Dal 2013 al 2019 si occupa della didattica e selezione nella programmazione del Sedicicorto International Film Festival di Forlì, e sempre a Forlì, dal 2015, collabora con la rassegna di Cinema Africano L’incontro atteso. Dal 2016 collabora al catalogo dell’Asian Film Festival e per quello del Lucca Film Festival e Europa Cinema, nel 2017, firma un saggio su Cristi Puiu. Partecipa, infine, al numero 12 di Inland – Quaderni di cinema dedicato a Carlo Verdone, edito da Bietti.

Camera Obscura

Carl Reiner, ovvero la lucida follia (comica)

«Devi immaginarti non come un tipo speciale, ma molto ordinario. Se t’immagini come un essere normale e ti fa ridere, farà ridere tutti. Se pensi a te stesso come a qualcosa di speciale,…

«Devi immaginarti non come un tipo speciale, ma molto ordinario. Se t’immagini…