Oltre la Soglia

#Geografie librarie | La libreria Verso di Milano

«Porta Ticinese piove ma c’è il sole»: i romantici di Milano, parafrasando i Baustelle, negli anni hanno imparato che, camminando verso le Colonne di San Lorenzo, possono trovare in una piccola libreria un…

«Porta Ticinese piove ma c’è il sole»: i romantici di Milano, parafrasando…

Comma 22

Factory girl, mitopoiesi nell’era della riproducibilità tecnica

Esistono luoghi ed epoche che diventano mitologie. In genere, l’agente modificante è il tempo, la patina di alterità che si deposita su quel che non abbiamo abitato e ci giunge mediato da un…

Esistono luoghi ed epoche che diventano mitologie. In genere, l’agente modificante è…

Oltre la Soglia

#Geografie librarie – Pagina Dodici di Verona

Corte Sgarzerie si trova in pieno centro storico a Verona, a pochi passi dalle celebri due piazze comunicanti: piazza dei Signori (che i veronesi chiamano piazza Dante, per la statua di Alighieri al…

Corte Sgarzerie si trova in pieno centro storico a Verona, a pochi…

Oltre la Soglia

#Geografie librarie | falsoDemetrio di Genova

Dimenticate per un attimo il sole odierno che corrode pelle e asfalto. Un esercizio di distrazione che porta refrigerio: mutarsi in dicembre, a Genova, con il cielo grigio e spesso.Immaginate una Genova che…

Dimenticate per un attimo il sole odierno che corrode pelle e asfalto.…

Comma 22

#Geografie librarie | Libooks. Parole, cose, incontri

«Se non sei curioso, lascia perdere»Achille Castiglioni Camminando per il centro di Cantù (CO) e attraversando piazza Garibaldi, sormontata dal campanile della basilica di San Paolo, si può imboccare via Dante che, in…

«Se non sei curioso, lascia perdere»Achille Castiglioni Camminando per il centro di…

Comma 22

Libri che mi hanno rovinato la vita. E che ci fanno vivere

Me la ricordo ancor come fosse oggi – diciamo ieri… – l’emozione che veniva da La buona terra, il primo romanzo di Pearl Buck (1892-1973), la scrittrice americana che raccontò la Cina atavica…

Me la ricordo ancor come fosse oggi – diciamo ieri… – l’emozione…

Comma 22

Corpi estranei e identità precarie negli scritti di Chelsea Hodson

«Tutti i personaggi che compaiono in quest’opera sono te. Qualsiasi somiglianza con persone reali, vive o morte, sei puramente tu.» Corpi mercificati, frazionati, distaccati dall’io come un’ombra preziosa che gli sta alle calcagna:…

«Tutti i personaggi che compaiono in quest’opera sono te. Qualsiasi somiglianza con…

Comma 22

Soffrire al posto di un altro. La rivolta al reale di Anna Maria Ortese

Prologo Torino è una città misteriosa; misteriosa e indolente. Tale indolenza la si può avvertire dappertutto; nei caffè storici del centro, nelle piazze spesso deserte; deserti circondati da portici, lunghissimi portici con centinaia,…

Prologo Torino è una città misteriosa; misteriosa e indolente. Tale indolenza la…

Comma 22

Far fronte all’ombra: cosa insegnano le pesti

«[…] il dottor Rieux decise allora di redigere il raccontoche si chiude qui […]Però egli sapeva che questa cronaca non poteva esserequella della vittoria finale. Non poteva essere chela testimonianza di quello che…

«[…] il dottor Rieux decise allora di redigere il raccontoche si chiude…

Comma 22

Fino in fondo a me stessa. La bastarda di Violette Leduc

Parlare di Violette Leduc è entrare in un vortice creato dalla sua scrittura, un vortice che della vita fa battaglia e romanzo, azione e introspezione, attrazione e magnetica repulsione, e fa del sé…

Parlare di Violette Leduc è entrare in un vortice creato dalla sua…