Silvia Carapellese

Silvia Carapellese (1992) è una curatrice d’arte e giornalista interessata al mondo della fotografia. Laureatasi in Scienze Umanistiche per la Comunicazione a Milano (2015), prosegue la sua formazione verso il mondo della critica e il mercato dell’arte contemporaneo frequentando un master di fotografia e curatela presso l’Istituto Raffles Milano (2017-2018). Attualmente vive e lavora a Berlino, dove ha avuto modo di collaborare con diversi artisti e gallerie nel corso del 2019. Contemporaneamente scrive per riviste di settore italiane, tra cui il mensile Il Fotografo.

Camera Obscura

Francesca Woodman, il corpo come palcoscenico

Sentirsi intrappolati in uno spazio limitato e limitante può portare a cedimenti e ad attimi di follia talvolta, ma può anche sfociare in produttività e creatività inaspettate. Sfioriamo per un attimo l’argomento che…

Sentirsi intrappolati in uno spazio limitato e limitante può portare a cedimenti…

Camera Obscura

Agnès Varda: lo specchio di Parigi

«Talvolta le immagini non si scelgono, sono loro che scelgono te»Agnès Varda Agnès Varda non passava certamente inosservata, con il suo riconoscibile caschetto bicolore, gli abiti dal vivace color bordeaux, e il suo…

«Talvolta le immagini non si scelgono, sono loro che scelgono te»Agnès Varda…

Camera Obscura

Visioni di una città. William Blake tra innocenza e esperienza

Vivere in città può sembrare scomodo, scontato, catastrofico per alcuni.La città è dove incontri masse di persone ogni giorno, eppure puoi percepire la solitudine altrettanto quanto in una desolata campagna. La città è…

Vivere in città può sembrare scomodo, scontato, catastrofico per alcuni.La città è…