Massimo Tedeschi

Massimo Tedeschi, giornalista professionista, come caporedattore del Corriere della Sera ha fondato e diretto il dorso bresciano del quotidiano di via Solferino. Ha collaborato con diverse testate nazionali e locali, è autore di libri di storia politica, economica, sociale e culturale. Nel 2016 ha creato la figura del commissario Sartori cui ha dedicato Carta Rossa (2016), L’ultimo record (2017), Villa romana con delitto (2018) e La maledizione del numero 55 (La nave di Teseo, 2020).

Comma 22

A un passo dalla profezia. Il PCI e l’eredità di Turati

Questione di dettagli. Di svolte storiche riassunte in un gesto, scolpite in un motto. La scena si svolge il 14 febbraio 1956 a Mosca, in apertura del XX congresso del Pcus. Stalin, il…

Questione di dettagli. Di svolte storiche riassunte in un gesto, scolpite in…

Comma 22

Schivare i cazzotti della sorte. L’economia sentimentale di Edoardo Nesi

Edoardo Nesi torna sui suoi passi. Aggiorna il diagramma esistenziale della sua gente, il mondo imprenditoriale della sua Prato di cui aveva narrato un decennio fa con Storia della mia gente (Premio Strega…

Edoardo Nesi torna sui suoi passi. Aggiorna il diagramma esistenziale della sua…