Oltre la Soglia

Srebrenica, 11 luglio 1995. Il giorno in cui morì il sogno europeo

A Potocari, un piccolissimo centro abitato della Bosnia Orientale, c’è un cimitero. Nulla di strano, a prima vista: un cimitero di campagna, come ce ne sono tanti. Le tombe sono centinaia, tutte uguali,…

A Potocari, un piccolissimo centro abitato della Bosnia Orientale, c’è un cimitero.…

Comma 22

La nuova lingua del massacro. Il paese degli altri di Leila Slimani

Quando – tempo fa – cominciai a sfogliare Le pays des autres di Leila Slimani (Il paese degli altri, La nave di Teseo), per capire in che razza di avventura mi fossi imbarcata,…

Quando – tempo fa – cominciai a sfogliare Le pays des autres…

Comma 22

Il capitalismo contro la biodiversità. David Quammen alla ricerca del predatore alfa

Situato a sud dei Carpazi in una regione ricca di boschi, fiumi e antichi castelli, l’Argeș è uno dei quarantuno distretti che compongono la Romania. È in questa florida regione che nel 1974…

Situato a sud dei Carpazi in una regione ricca di boschi, fiumi…

Comma 22

Perché pazzo è un modo di dire noi. Una conversazione con Aldo Nove

Poemetti della sera, l’ultima raccolta poetica di Aldo Nove, uscita per la casa editrice Einaudi, racchiude dodici liriche, scritte a partire dal 2015, che in forma di poemetto rievocano temi e atmosfere incontrate…

Poemetti della sera, l’ultima raccolta poetica di Aldo Nove, uscita per la…

Oltre la Soglia

La verità negata. Perché a distanza di 40 anni le stragi di Bologna e Ustica non hanno risposte

Un lettore ha sintetizzato al meglio perché le mie inchieste raggiungono obiettivi che spesso sono sotto gli occhi di tutti ma che non vengono né visti, né percepiti: «Cucchiarelli mette insieme nella maniera…

Un lettore ha sintetizzato al meglio perché le mie inchieste raggiungono obiettivi…

Camera Obscura

Carl Reiner, ovvero la lucida follia (comica)

«Devi immaginarti non come un tipo speciale, ma molto ordinario. Se t’immagini come un essere normale e ti fa ridere, farà ridere tutti. Se pensi a te stesso come a qualcosa di speciale,…

«Devi immaginarti non come un tipo speciale, ma molto ordinario. Se t’immagini…

Camera Obscura

Ricercare la luce. Le radici del cinema di Amos Gitai

Amos Gitai è un regista di rottura, i suoi sono sempre film dal grande potenziale militante. C’è, nel suo lavoro, un fondo di composta aggressività verso il sistema, qualunque esso sia: la politica,…

Amos Gitai è un regista di rottura, i suoi sono sempre film…

Camera Obscura

La serie Hollywood di Ryan Murphy: da Babilonia a Terra Promessa

Prendi un giovane aspirante sceneggiatore nero e omosessuale, uno gigolò (quasi) per caso con velleità d’attore e moglie incinta, aggiungi un regista di belle speranze sposato a giovane afroamericana in cerca di gloria…

Prendi un giovane aspirante sceneggiatore nero e omosessuale, uno gigolò (quasi) per…

Comma 22

Un romanzo di immigrazione in cui non si immigra. Intervista a Elvis Malaj

Rotondo come il suo titolo è anche il romanzo di Elvis Malaj, in cui le scene si susseguono con l’andamento delle onde che si allargano quando si lancia un sasso nell’acqua, e ogni…

Rotondo come il suo titolo è anche il romanzo di Elvis Malaj,…

Camera Obscura

Da 5 Bloods di Spike Lee: fare pace col passato

Mentre la coscienza dell’America è scossa dalla furia iconoclasta contro i simboli di quel razzismo che è peccato originale della Nazione e ferita ancora costantemente riaperta, latente piaga mai sanata e volutamente ignorata…

Mentre la coscienza dell’America è scossa dalla furia iconoclasta contro i simboli…