Fabio Francione

Fabio Francione vive e lavora a Lodi. Scrive per “il manifesto”. Si è occupato a vario titolo di Edmondo De Amicis, Emilio Salgari, Giovanni Testori, Franca Rame e Dario Fo, i Mondo Movie e Gualtiero Jacopetti, Andrea Camilleri, Franco Basaglia. Ha inoltre curato libri di Bernardo Bertolucci, Pier Paolo Pasolini, Antonio Gramsci, Gillo Pontecorvo oltre che la mostra del centenario di Paolo Grassi a Palazzo Reale e l’omonimo libro Paolo Grassi. Senza un pazzo come me, immodestamente un poeta dell’organizzazione (Skira). Nel 2020 ha curato il volume La scienza in cucina e l’arte di mangiare bene di Pellegrino Artusi (La nave di Teseo).

Comma 22

Backstage di un libro forse ancora in divenire (ancora su Gillo Dorfles)

Con Gillo Dorfles. Vivere il presente osservando il futuro. Annotazioni e divagazioni per un libro in divenire, edito da Mimesis, ho inteso raccogliere tutto quello che avevo scritto sul filosofo e critico triestino…

Con Gillo Dorfles. Vivere il presente osservando il futuro. Annotazioni e divagazioni…

Oltre la Soglia

Gli amanti mancati. Ingeborg Bachmann e Hans Werner Henze rivivono a teatro

Se ci può essere un contagio nel teatro, questi è dato senza alcun dubbio – e non vi è vaccino che lo possa rendere innocuo – dalla capacità di attrarre e modificare a…

Se ci può essere un contagio nel teatro, questi è dato senza…

Comma 22

Per un lessico artusiano

Sabato 10 ottobre sul Sagrato della Cattedrale di Ragusa per il Festival A Tutto Volume, il critico e scrittore Fabio Francione illustrerà, attraverso un curioso Lessico Artusiano, il ricettario – capolavoro di Pellegrino…

Sabato 10 ottobre sul Sagrato della Cattedrale di Ragusa per il Festival…