Search
Close this search box.

Roberta Pelachin Giorello

Roberta Pelachin Giorello, laureata in filosofia, si è occupata di progetti di biologia, etologia, neuroscienze, I.A. Ha pubblicato il saggio Utopia, distopia. Quando la scienza diventa fantascienza (2009), Lettera a Charles Darwin. Caro Charles ti scrivo in questa sera svagata d’estate. (2010), nonché i racconti La gabbia di Doralice (2010), Il terzo cerchio (2010), Architetto d’interni (2011), La cavia (2012. Sua è la silloge di poemetti La fiamma della (Co)Scienza (2014), Passioni inquiete o dell’Amore (2015), Tre fiabe sulla scienza (2017), Immagini e Canti, insieme al pittore Stefano Tonelli (2018).

Roberta Pelachin Giorello

Ne Il bene e il male. Dio, arte e scienza (La nave di Teseo, 2020) Giulio Giorello e Vittorio Sgarbi riflettono attraverso monologhi e dialoghi. Un intrico tra un ateo

categorie
menu