Comma 22

Tess, nella brughiera delle scoperte disperate

«Tutto ciò che so della realtà, è questo: che il dolore è immorale»(Anna Maria Ortese, In sonno e in veglia, Adelphi 1987) «Whacher è quello che era.Osservava Dio e gli uomini, il vento…

«Tutto ciò che so della realtà, è questo: che il dolore è…

Comma 22

Sono la bussola senz’ago. Le lettere di Anna Maria Ortese

Quando ho avuto tra le mani le lettere di Anna Maria Ortese a Marta Maria Pezzoli, raccolte nella bella edizione Adelphi con il titolo Vera Gioia è vestita di dolore, ho immediatamente pensato…

Quando ho avuto tra le mani le lettere di Anna Maria Ortese…

Comma 22

Soffrire al posto di un altro. La rivolta al reale di Anna Maria Ortese

Prologo Torino è una città misteriosa; misteriosa e indolente. Tale indolenza la si può avvertire dappertutto; nei caffè storici del centro, nelle piazze spesso deserte; deserti circondati da portici, lunghissimi portici con centinaia,…

Prologo Torino è una città misteriosa; misteriosa e indolente. Tale indolenza la…